steamworld_heist_promo_art_black

Videogame mobile, sette videogame che costano “tanto” ma che dovreste provare

Se avete uno smartphone o un tablet iOS o Android e vi piace videogiocare, date un’occhiata a questi sette titoli!

Share With:

Anni di videogame App free (ma che poi nascondono acquisti in-App dietro ogni angolo) ci hanno abituato a pensare che il gioco mobile dovrebbe essere a costo zero, quasi che programmatori e designer possano vivere di aria e soddisfazione personale. Come in tutte le cose, la qualità si paga: ecco quindi sette giochi molto recenti che, pur costando una frazione di quelli console, meritano davvero di essere acquistati e scaricati sul vostro smartphone.

icona_steamworldSteamWorld Heist
Disponibile per iOS (6,99 euro)

Trailer

La frontiera spaziale di Steamworld Heist è molto originale: ci sono dei robot-cattivoni che combinano disastri, e c’è il Capitano Piper che cerca di metter loro i bastoni tra le ruote. Dovrete guidare il Capitano – anzi, LA capitana! – e il suo equipaggio di androidi pirati (ma con un senso del dovere molto spiccato!) per mezza galassia in modo da arginare l’espansione dei robot-cattivoni. Ogni volta che affrontate una missione e abbordate una astronave nemica, dovrete ripulire tutte le “stanze” dalla presenza dei nemici: duelli con revolver e granate con un sistema a turni molto dinamico, che ricorda i migliori momenti di X-COM, nonostante la visuale non sia dall’alto ma “di lato”, come in un platform. La sfida principale è usare il cervello per posizionare i vostri robot in punti in cui sono in copertura e riparati dai colpi nemici, ma allo stesso tempo possono investire i nemici con una valanga di proiettili e piombo fuso. Le “missioni” di abbordaggio durano meno di cinque minuti, quindi potete giocarlo quando volete, sia in coda alle Poste o sul metrò, ma anche in sessioni di mezz’oretta tutti rapiti dalle battaglie. È un Far West steampunk, con astronavi meccaniche piene di leve, ingranaggi e un po’ di vapore, ma soprattutto di duelli e abbordaggi: e nonostante sia un gioco a turni (prima muovete voi, poi l’avversario – come negli scacchi) è tremendamente coinvolgente!

icona_auroraAurora
Disponibile per iOS (1,99 euro)

Che c’è di più “teneroso” che riunire una bimba con il suo gattino? Fosse un video, su Youtube spopolerebbe e racimolerebbe milioni di visualizzazioni. Invece Aurora è un videogame in cui dovete liberare il percorso per permettere il felino abbraccio. Per farlo, negli oltre 200 livelli del gicoo dovrete ruotare l’immagine della scena a 360° per trovare la giusta prospettiva con cui i blocchi colorati si allineano, tipo un Tetris 3D. Non è sempre immediato, ma ci sono gli “aiuti”. Un gioco stimolante e senza un briciolo di violenza, perfetto per i piccoli di casa (con un minimo di supervisione per i livelli più astrusi), ma anche per i “grandi” a caccia di un buon gioco di enigmi. Tenero, coccoloso e dannatamente diabolico, a volte!

icona_f1F1 2016
Disponibile per iOS (9,99 euro)

Il Campionato F1 sta finendo nel mondo reale, ma sul vostro iPad è iniziato solo ora! Forte di una grafica che fa impallidire dalla vergogna le console, F1 2016 ha più o meno tutto quello che potreste desiderare in un simulatore “portatile” di F1. Gare singole, Campionati, tutti i nomi dei piloti e delle scuderie ufficiali. Richiede però un dispositivo relativamente recente e quasi 3 GB liberi, quindi fatevi due conti prima di acquistarlo: la bandiera a scacchi è lì che vi aspetta!

icona_demonDemon Rise 2

Disponibile per iOS (7,99 euro)
Trailer

Il primo Demon Rise era già un ottimo strategico a turni: il suo team di sviluppo lo ha seguito per oltre un anno con aggiornamenti che hanno corretto i bug principali. Il secondo capitolo arriva, con il sottotitolo Lord of Chaos, e qualitativamente parte là dove si era fermato il primo: in breve, uno dei migliori strategici a turni fantasy di App Store, e forse in generale di tutti gli store digitali. I combattimenti avvengono su una scacchiera e a turni: per vincere, ci vuole un po’ di fortuna ma soprattutto una dose abbondante di materia grigia per capire come e chi attaccare. Costa tanto, se non avete provato il primo episodio magari aspettate qualche sconto natalizio.

icona_neochromeNeonChrome
Disponibile per iOS (4,99 euro)

Trailer

Psichedelico e cyberpunk al punto giusto, NeonChrome è uno sparatutto “dual stick” – ovvero, con il controllo di sinistra si gestiscono i movimenti e con quello di destra si direziona il fuoco dell’arma che state usando. Funziona molto bene con i controller touch, ma i gamer più tradizionalisti saranno felici di sapere che è compatibile con i joypad MFi. L’ambientazione è quella classica alla Blader Runner, con androidi arrabbiatissimi, innesti cibernetici, valanghe di gadget Hi-Tech, e potrete scatenare la vostra furia distruttiva abbattendo pareti e ostacoli a colpi di razzi! I livelli sono abbastanza rapidi, quindi potete giocarlo comodamente non appena avete una pausa anche di soli due-tre minuti. Esiste anche la versione console per Xbox One e PS4, e pure per PC via Steam (ma costano il triplo rispetto alla versione mobile).

icona_rometotalwarRome Total War
Disponibile per iPad (9,99 euro)

Trailer

Su PC, la serie Total War è arrivata al periodo napoleonico con persino un capitolo dedicato al mondo fantasy di Warhammer. Tutto però è iniziato circa quindici anni fa con Shogun e poi con Rome Total War, che arriva ora per iPad per permettere a tutti i Cesari dotati di tablet Apple di conquistare mezzo mondo. Una “conversione” praticamente perfetta, da manuale: addirittura, impartire gli ordini alle unità sul campo di battaglia è ancora più immediato grazie all’interfaccia a misura touch. Il gioco vi mette al comando di una “gens” romana nel periodo di fine Repubblica: riuscirete a portare i confini di Roma oltre il Reno? Si gioca sia sulla mappa strategica (tipo Risiko!) sia sul campo di battaglia schierando le unità e comandando l’intero esercito. Non ci potete certo giocare nei ritagli di tempo: ogni turno sulla mappa richiede una pianificazione attenta e capillare, mentre le battaglie durano anche venti minuti. Se però siete appassionati di wargame, è davvero imperdibile, anche se consuma la carica della batteria come un vampiro.

icona_littlebriarroseLittle Briar Rose
Disponibile per iOS (2,99 euro)
Disponibile per Android (2,99 euro)

Trailer

Un principe senza paura e un castello misterioso, avvolto da una siepe impenetrabile e un bosco pieno di creature afflitte da calamità più o meno gravi, come un architetto che si è offeso o un fiume in piena. Little Briar Rose è un’avventura classica, in cui dovete esplorare, cercare oggetti e usare un po’ di materia grigia per capire come risolvere l’abbondante dose di enigmi e puzzle. Il vero asso nella manica del gioco è lo stile grafico: sembra sempre di vedere una vetrata di una chiesa medioevale in movimento – un’idea veramente originale. E poi è opera di un team tutto italiano! Dura in totale tre-quattro orette.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com