airbus

Airbus presenterà i taxi volanti nel 2017

Airbus ha confermato che presenterà il primo prototipo di drone per il trasporto passeggeri entro la fine dell’anno

Share With:

Le automobili volanti sono state un tema ricorrente per tutto il filone della fantascienza ma finalmente si avvicina il momento in cui diventeranno realtà. Durante la conferenza DLD 17 a Monaco di Baviera il CEO di Airbus, Tom Enders, ha confermato che nel corso dell’anno verrà svelato il primo prototipo di veivolo pensato per il trasporto urbano. A realizzarlo sarà la divisione Urban Air Mobility, creata appositamente per questo progetto.

L’idea di Airbus è quella di realizzare delle auto volanti a decollo e atterraggio verticale per un servizio di ride sharing aereo. I mezzi saranno in grado di trasportare uno o più passeggeri e le corse si potranno prenotare tramite app esattamente come avviene su Uber. Attualmente l’azienda sta lavorando a due prototipi. Il primo si chiama Vahana ed è dotato di un sistema di volo autonomo. Il secondo è stato provvisoriamente battezzato City Airbus ed è dotato di eliche. Inizialmente la compagnia aerea prevede di dare i comandi di questi veivoli ad un pilota in attesa di una regolamentazione del traffico aereo. Come ben sa Amazon, che sta sperimentando i suoi droni per le consegne nel Regno Unito, al momento esiste un vuoto normativo per quanto riguarda i veivoli pilotati da remoto. L’idea più suggestiva è quella di dividere lo spazio aereo in zone di transito distinte a seconda delle diverse tecnologie (droni ad uso commerciale e privati, auto volanti e aerei veri e propri).

Airbus non è comunque l’unica azienda ad aver pensato a realizzare le prime macchine volanti. Il CEO di Alphabet e co-fondatore di Google, Larry Page, sarebbe uno dei principali finanziatori occulti di Zee-Aero e Kitty Hawk. Entrambe le aziende stanno lavorando a prototipi di veivoli pensati per il trasporto urbano. Uber invece ha già realizzato un servizio di ride sharing aereo chiamato UberCHOPPER. In questo caso si parla però di prenotazione di voli in elicottero e non di aerei a guida autonoma.

Se volete saperne di più sul futuro dell’aviazione Lufthansa ha presentato ieri alcune delle novità tecnologiche che saliranno a bordo dei suoi aerei. Oltre alla banda larga in alta quota si parla anche di realtà aumentata e virtuale, valige smart e analisi biometrica per il check-in.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com