5fd1kdh

Che cos’è l’Humble Freedom Bundle, e cosa c’entra con Donald Trump

Ecco come comprare un mucchio di videogiochi molto belli e far arrabbiare il presidente americano

Share With:

«Ancora Donald Trump?» vi starete chiedendo. «Perché il suo nome compare così spesso sulle pagine di YouTech?». Be’, il perché lo sapete: le sue politiche (effettive o per ora solo promesse) toccheranno molto da vicino il mondo della scienza e della tecnologia, senza contare che di fatto tre quarti dei CEO della Silicon Valley hanno avuto, o continuano ad avere, rapporti molto stretti con il POTUS. La vicenda legata al cosiddetto Muslim Ban, poi, ha colpito in particolar modo un’industria che è nata e cresciuta anche grazie a immigrati di talento, spesso provenienti da quegli stessi Paesi colpiti dall’ordine di Trump – industria che settimana scorsa ha reagito con forza all'(ormai cancellato) ban.

Apple, Facebook, Google e altre 97 aziende tech firmano un documento anti-Trump

Anche il mondo dei videogiochi, nel suo (mica tanto) piccolo, ha fatto sentire la sua voce: ve lo raccontavamo qui. Oggi proseguiamo con le segnalazioni: l’ultima (in ordine di tempo) iniziativa anti-ban arriva dal mondo del gaming indipendente, e in particolare da Humble Bundle, il negozio digitale che ormai dal 2010 mette in vendita “pacchetti” di giochi più o meno indie a un prezzo scelto dall’acquirente, non dal venditore. L’ultima offerta, chiamata Humble Freedom Bundle, esiste proprio a causa del ban di Trump: si paga (l’offerta minima è di 30$), si riceve in cambio una valanga di giochi per un valore complessivo che si aggira intorno ai 600$, e si contribuisce alla causa, perché tutti i proventi della vendita andranno a Medici senza frontiere, all’IRC (l’International Rescue Commitee (che si occupa di dare assistenza alle popolazioni colpite da guerre o catastrofi naturali) e all’ACLU, la American Civil Liberties Union, una no profit statunitense che si occupa di far rispettare i diritti di tutti i cittadini americani e che ne ha già dette quattro a Trump.

Humble Bundle, si legge sul loro sito, ha scelto queste tre organizzazioni «per via dell’incredibile lavoro che fanno per dare assistenza a rifugiati e immigrati, e per difendere la giustizia, i diritti civili e quelli umani». Nessun riferimento esplicito all’attuale presidente, ma non ci vuole un genio per capire che l’Humble Freedom Bundle è un’altra, nuova risposta alle politiche dell’attuale amministrazione. C’è poi il non trascurabile dettaglio che nel pacchetto si trovano tantissimi giochi, quasi tutti di qualità stellare, oltre a una serie di audiobook e la promessa che «potrebbe arrivare altro nei prossimi giorni». Considerando che l’offerta minima è di 30$ e che uno dei giochi del bundle, The Witness, è ancora venduto sugli store digitali a 40$, è chiaro che, al di là di ogni valutazione politica, siamo di fronte a un affarone: se non ci credete, qui sotto abbiamo raccolto un po’ di giochi contenuti nell’Humble Freedom Bundle; alcuni sono molto belli, altri sono veri e propri capolavori, e possiamo garantire che valgono tutti la pena di essere provati.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com