inori

Dal Giappone il proiettore iperveloce che trasforma il volto in una tela

Uno studio giapponese ha creato un proiettore capace di riconoscere i volti e “sostituirli” in tempo reale attraverso il face mapping, la stessa tecnologia che usiamo su Snapchat per trasformare i volti.

Share With:

Il face mapping non è solo qualcosa che torna utile per inviarsi selfini su Snapchat con le facce da cagnolino, e quest’anno, durante gli ultimi GRAMMY, la performance di Lady Gaga, in tributo a David Bowie, ha dimostrato cosa può fare una videoproiezione con face mapping durante uno spettacolo dal vivo: scambiare i volti di due artisti, o utilizzare il corpo e il volto come tela per creare qualcosa di completamente nuovo. Una sorta di Photoshop in movimento, tutto dal vivo.

Lo stesso studio che ha reso possibile quella performance, sebbene con il supporto della tecnologia Intel, ovvero WOW, l’agenzia del designer nipponico Nobumichi Asai, è andato oltre, creando Inori (dal giapponese, preghiera), un esperimento realizzato in collaborazione con TOKYO, una società di produzione del Sol Levante. Si tratta di un video musicale impressionante, realizzato con AyaBambi, un duo dance molto famoso in Giappone e conosciuto nel mondo per essere andato in tour con Madonna. La faccia delle due ballerine, di fatto, diventa uno schermo nelle mani degli artisti digitali che, in pratica, possono utilizzarla come base per animazioni a tempo di muisca. Se la performance di Lady Gaga era stata resa possibile da Intel, in questo caso l’azienda ha fatto team con Ishikawa Wantanbe laboratory, costruendo appositamente un proiettore ad altissima velocità in grado di seguire in tempo reale i movimenti delle ballerine.

inori-prayer-1

Estremamente rapido e preciso, viaggia alla velocità folle di 1000 frame al secondo, e riesce a riconoscere il volto delle ballerine con un ritardo di meno di dieci millisecondi, mentre nel frattempo ricalcola continuamente lo spazio grazie a rilevamenti tridimensionali della profondità per evitare qualunque tipo di distorsione. Se il video è pazzesco, lo è ancora di più il making of.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com