facebook-360-blog-header

Facebook 360, come funziona la App di Realtà Virtuale di Facebook

Prove tecniche di realtà virtuale dal matrimonio Facebook – Oculus

Share With:

C’è gente che ci crede davvero nella Realtà Virtuale: qualcuno si è comprato i visori per PC, che costano 800 euro, ma Mark Zuckerberg si è comprato tutta Oculus per due miliardi di dollari (forse tre, non è chiarissimo). Probabilmente Mark impazzisce per i videogame in Realtà Virtuale, ma se ha estratto dal portafoglio l’equivalente del PIL di San Marino siamo più propensi a credere che veda un futuro comune tra il suo Faccialibro e la Realtà Virtuale.

Non ci ha quindi stupito tantissimo l’arrivo di Facebook 360°, la App per Oculus Rift (quello di Samsung): anzi, ci siamo presi un paio di ore tranquille per provarlo per bene.
La App è gratuita e si collega al vostro account di Facebook, quindi non c’è nemmeno bisogno di inserire user e password. Vi chiede accesso a qualche risorsa del cellulare, ma probabilmente avrete già garantito agli agenti di Zucky di perlustrare ogni angolo del vostro smartphone con Facebook e Instagram, quindi #NoWorries.

Indossiamo il visore con lo smartphone di Samsung e iniziamo il nostro viaggio nei social VR: la App non mostra il feed di Facebook completo, quindi non vedrete le solite foto, stati, meme, insulti, fake news che appaiono normalmente su PC o smartphone. Invece, va a pescare le foto e i video a 360° nel vostro profilo: quindi, vedrete una “collezione” di contenuti a 360°. Stupisce per quanto è veloce: anche scorrendo pagine su pagine, non ha momenti di “pausa” né soffre della pesantezza della App “normale”, che ogni tanto ci lascia un po’ in panne.

Quando attivate un video o una foto a 360° – non serve il joypad, basta “guardare” verso i pulsanti virtuali o usare il sensore sul lato del visore – la sensazione di immersività è completa ma, generalmente, non induce lo spiacevole effetto di “mal di mare da VR”. D’altra parte, il 90% dei video (e il 100% delle foto!) a 360° sono ripresi tenendo a mente che lo spettatore potrebbe star male, quindi i movimenti e le inquadrature sono pensati per essere soft. Nel feed rientrano anche dei contenuti “selezionati”, a noi è piaciuto molto (e lo consigliamo) il video di presentazione di CNN VR, che vi fa passare in pochi istanti dal centro di una protesta metropolitana al ponte di una portaerei con dei caccia in fase di decollo.

facebook-360-grid

Naturalmente, sono presenti delle feature tipiche di Facebook: si può aggiungere una reazione a ogni video (basta “guardare” l’apposita icona e poi scegliere la reazione desiderata), ma anche scorrere in avanti o indietro il video.

La App Facebook 360° è un primo “passettino” verso i social del futuro: due miliardi (forse tre) di investimento per un visualizzatore di video/foto 360° sarebbero un investimento quantomeno bizzarro. Siamo piuttosto certi che nei prossimi mesi vedremo altri applicativi “made in Zuckerberg” che permetteranno agli utenti di utilizzare l’affascinante mondo della VR senza mal di pancia. E pure senza mal di portafoglio, visto che l’interfaccia è pensata per essere utilizzata comodamente anche sui visori VR a basso costo.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com