facebook journalism project

Facebook supporta la stampa di qualità con Journalism Project

Attraverso il Facebook Journalism Project fornirà ad editori e lettori alcuni strumenti per un’informazioni di qualità e veritiera

Share With:

Facebook ha preso molto seriamente il compito di limitare la diffusione di fake news. Da quando il social network è stato accusato di aver in qualche modo influenzato le elezioni statunitensi permettendo la condivisione di notizie false (per non dire vere e proprie bufale) ha introdotto nuovi strumenti per accertare la veridicità dei contenuti presenti sulla sua piattaforma. Facebook punta a fornire informazione di qualità e per questo ha ieri annunciato il lancio di un nuovo servizio chiamato Journalism Project.

Il portale messo a disposizione da Facebook, che sta anche pensando di introdurre la pubblicità all’interno dei video, si basa su tre pilastri fondamentali: nuovi formati per realizzare contenuti più efficace, fornire agli editori strumenti per aumentare la diffusione delle notizie e soprattutto formare gli utenti. Attraverso il Journalism Project i media potranno collaborare direttamente con Facebook per costruire nuove modalità di condivisione attraverso strumenti come Instant Articles, che consente una più rapida pubblicazione e lettura delle notizie e la possibilità di guadagnare dalla loro condivisione. I giornalisti avranno la possibilità di partecipare a corsi di formazione in 9 diverse lingue e ad un programma certificato in collaborazione con il Poynter Institute for Media, una delle scuole di giornalismo più importanti degli USA.

Infine, Facebook si adopererà per migliore il suo sistema di rilevazione delle fake news e fornirà agli utenti tutti gli strumenti per comprendere al meglio ciò che viene pubblicato sul social network e anche al di fuori di esso. Come dimostrano le reazioni del post sull’anti-democraticità della scienza scritto dal medico Roberto Burioni, che da anni si batte contro la bufale su argomenti medici tramite Facebook, il fenomeno dei cosiddetti “analfabeti funzionali” è ancora attuale.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com