fundroid

Fundroid: il pizza boy è diventato un robot

Funandroid è il primo robot che ordina, ritira e paga la pizza d’asporto tutto da solo

Share With:

Nel prossimo futuro la robotica potrà aiutarci a svolgere le più comuni faccende quotidiane come ad esempio ordinare una cena a portar via. Fundroid, conosciuto anche con il nomignolo “Funnie”, è il primo robot che non solo è in grado di consegnare una pizza e una birra ma anche di effettuare l’ordine e pagare. L’androide ha dimostrato queste sue peculiari abilità durante l’evento Software For Artist organizzato dall’azienda no profit Pioneer Works a Brooklyn (New York) ed è stato realizzato dal team guidato da David Sheinkopf in appena 8 settimane. Il robot si è recato in una vicina pizzeria per acquistare una pizza d’asporto e lo ha fatto interagendo con il personale esattamente come farebbe una persona in carne ed ossa.

Fundroid è costruito principalmente da parti di recupero ma è comunque dotato di tutta la tecnologia necessaria a svolgere il suo compito nel migliore dei modi. Al posto del naso trova spazio una webcam che attraverso la scansione del QR code posto all’entrata della pizzeria consente al robot di posizionarsi esattamente di fronte alla porta. Funnie integra inoltre un sistema LIDAR e GPS per muoversi evitando gli ostacoli che trova sulla sua strada. A ciò si aggiunge un scatola con coperchio motorizzato da cui il robot prende il denaro necessario per pagare e dove poi custodisce l’eventuale resto. La parte meno tecnologica del progetto risiede nella parte centrale di un laptop su cui gira Windows 95. Il motivo per scegliere un dispositivo così datato è molto semplice e lo ha spiegato Sheinkopf: “E’ un sistema operativo di 22 anni e quindi può legalmente acquistare birra negli USA“. (il limite per gli alcolici è di 21 anni n.d.r) Il ragazzo delle consegne meccanico non è però del tutto autonomo. Per completare ogni operazione è necessario schiacciare un’apposito bottone e al momento non è in grado di salire le scale.

Lo stesso Sheinkopf ha sottolineato che Funadroid potrebbe essere facilmente migliorato con l’aggiunta di un sensore in grado di riconoscere quando il cibo è stato effettivamente posto sulle sue braccia robotiche o di un sistema di riconoscimento facciale per sapere se qualcuno si trova di fronte a lui ma l’obiettivo del progetto non è quello di realizzare un prodotto per il mercato. Funnie è più un’opera d’arte che un una macchina umanoide in senso stretto e ha lo scopo di dimostrare che la robotica può essere anche divertente, accomodante e creativa.

Le novità dal mondo della robotica non finiscono qui. Hanson Robotics ha aperto su Kickstarter una campagna crowdfunding per finanziare Professor Einstein, un androide che consente di imparare nuove nozioni sulla scienza e riproduce piuttosto fedelmente le fattezze del noto fisico tedesco. Il proprio “genio personale” è in grado di interagire attraverso un linguaggio naturale e riproduce oltre 50 gesture diverse compresa la famosa linguaccia ritratta da Andy Warhol. Collegandolo ad un iPad o tablet Android è inoltre possibile partecipare a giochi interattivi ed istruttivi sulla scienza e la matematica.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com