spaziox

L’anno prossimo Elon Musk ci porterà sulla Luna

SpaceX ha pianificato il primo viaggio turistico intorno al nostro satellite, per il 2018

Share With:

Elon Musk l’ha fatto di nuovo: l’Iron Man dei nostri tempi, fondatore di Tesla Motors, SpaceX e di infiniti altri progetti (che vi abbiamo raccontato qui), è riuscito un’altra volta a farci sognare. Questa volta l’ha fatto con un annuncio più a sorpresa del solito, se non altro per le tempistiche: in un post sul suo blog, infatti, SpaceX ha annunciato che lancerà nello spazio due privati cittadini per un giretto intorno alla Luna, e che, soprattutto, lo farà nel 2018. Il progetto è ovviamente in collaborazione con la NASA, che ha finanziato parte della missione tramite il suo Commercial Crew Program, e se tutto dovesse andare come previsto sarà solo il primo di una lunga serie.

Musk sogna di conquistare lo spazio dal 2002, quando fondò SpaceX con lo scopo dichiarato di ridurre i costi del trasporto spaziale e avvicinarci alla colonizzazione di Marte (l’Obiettivo con la maiuscola del futuro dei viaggi spaziali, al quale anche la NASA sta lavorando da tempo). Per ora, questo si è tradotto nella creazione di due modelli di velivolo spaziale, Falcon, un vettore a due stadi utilizzato per il trasporto di satelliti nello spazio, e Dragon, finora utilizzato esclusivamente per il trasporto di cargo alla ISS. E proprio Dragon sarà protagonista della missione del 2018, la prima nella quale l’astronave trasporterà un equipaggio umano che «viaggerà nello spazio portando con sé i sogni e le speranze dell’intera umanità».

Si partirà a fine 2017 con un volo dimostrativo (e senza equipaggio a bordo) che porterà per la prima volta in orbita la seconda versione di Dragon, chiamata Crew Dragon. Poi, nella primavera del 2018, SpaceX ripeterà l’esperienza (sempre che il primo volo sia andato liscio, cosa che non vale sempre per i progetti di Musk), questa volta per portare un gruppo di astronauti sull’ISS. E una volta che anche questo lancio sarà andato a buon fine, SpaceX lancerà finalmente la missione intorno alla Luna, che durerà una settimana e porterà gli astronauti a volare per circa 400.000 miglia. Rimane un dubbio fondamentale: chi sono queste due persone che saliranno sul Dragon? SpaceX non ha voluto rivelare i loro nomi, ma ha spiegato che i due già si conoscono tra loro, che verranno presto sottoposti a test fisici e psicologici per verificare la loro abilità al volo, e che prendono molto sul serio la missione, tanto che hanno già versato un lauto acconto (se volete un ordine di grandezza, qui la NASA spiega che un viaggio fino all’ISS può costare fino a 80 milioni di dollari). Se dovessimo scommettere cinque euro sul nome di almeno uno dei due partecipanti alla missione, noi faremmo quello di James Cameron, che sta già partecipando attivamente ad altri progetti della NASA, ma stiamo solo tirando a indovinare – aspettiamo conferme ufficiali da parte di Musk, che non dovrebbero tardare troppo.

Prima di chiudere, vale la pena segnalare un ultimo dettaglio: oltre a SpaceX, anche la NASA sta organizzando un viaggio simile a quello di Dragon, Exploration Mission-1, che per la prima volta vedrà volare insieme il razzo Space Launch System e l’astronave Orion. Fino all’anno scorso, il volo sarebbe dovuto essere privo di equipaggio, ma un paio di settimane fa la NASA ha cominciato a studiare la possibilità di far salire a bordo anche gli astronauti.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com