PornHub ha pubblicato un’App per selfie sull’App Store

E l’ha fatto come si deve: l’App è ancora disponibile nonostante la regola di Apple del “no porno”

Share With:

A una prima occhiata, TrickPics sembra solo l’ennesima App per selfie pubblicata su App Store, e neanche una delle migliori: più che uno strumento per la condivisione delle proprie immagini, è un’applicazione per aggiungere filtri di vario genere alle proprie foto, per poi salvarle e (se si vuole) spedirle ai propri contatti utilizzando il proprio servizio preferito – che sia Facebook, Snapchat o un piccione viaggiatore. Insomma, non la migliore delle App in circolazione, solo l’ennesimo strumento per ritoccare i propri scatti; sviluppata da EnjoyIt360… ed è qui che ci fermiamo: che cosa diavolo è EnjoyIt360? Una rapida ricerca su Google svela che si tratta di una compagnia spagnola che produce contenuti immersivi per adulti – in altre parole, porno a 360°. Lo stesso che è da poco sbarcato su PornHub: nessuno si stupirà se diciamo che non è un caso.

Dietro TrickPics, infatti, c’è proprio la compagnia di produzione e distribuzione di porno più famosa al mondo (nonché la preferita di YouTech per le sue frequenti incursioni in ambito tecnologico), che ha presentato l’App in un video sul suo canale YouTube. Non è chiaro se EnjoyIt360 sia un nome fittizio dietro il quale si nasconde, appunto, PornHub, o se la compagnia esista davvero (il loro sito è piuttosto parco di informazioni), e in questo caso in che modo sia legata a PornHub.

Quello che è chiaro, soprattutto guardando il video promozionale che trovate qui sotto, è che sotto la facciata di innocenza (“Tanti nuovi filtri per i vostri selfie!”) si nasconde un’App pensata apposta per gli scatti più [hot/bollenti/osé/scegliete voi il termine che preferite]. «The first App with animated stickers… for your naughty bits» si legge nella descrizione; la prima App con gli adesivi animati per le vostre parti intime, ed è chiaro che l’idea dietro TrickPics è principalmente questa. Certo, nessuno vi vieta di usare l’adesivo della bottiglia di champagne per decorare il vostro selfie con la nonna invece che per coprire le vostre parti basse prima di spedire il selfie alla vostra amata, ma il rischio di dover rispondere all’imbarazzante domanda «che adesivo hai usato?» con «si chiama dick-in-a-box» è troppo alto. Infine, un’ultima considerazione: l’utilizzo, esplicito ma mai esplicitato, di TrickPics per scopi sessuali è, lasciatecelo dire, un colpo di genio di PornHub. Apple implementa da sempre una politica strettissima riguardo ai contenuti pornografici sull’App Store (politica che si riassume in: «scordatelo»), ma TrickPics è presentata in modo tale da non infrangere nessuna delle regole di Apple, e può dunque conservare il suo posto sullo Store senza polemiche.

Potete scaricare TrickPics qui (per iOS) e qui (per Android). Ah, e se vi state chiedendo che fine facciano le vostre foto, ritoccate o meno, tranquilli: rimangono salvate solo sul vostro telefono.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com