radiogarden

Radio Garden è il Google Earth delle stazioni radiofoniche

Radio Garden è un progetto olandese che permette di ascoltare tutte le radio del mondo che hanno un streaming web attraverso un’interfaccia in stile Google Earth.

Share With:

Marshall McLuhan sosteneva che nessun medium scompare del tutto, piuttosto viene assorbito dai media che vengono dopo e che ne cambiano profondamente l’identità. Radio Garden è la dimostrazione che, in effetti, è proprio così: per quanto possa sembrare superata, la radio resta ancora uno dei mass-media cardine dello scenario mondiale e, anzi, internet e la globalizzazione non hanno fatto altro che amplificare il raggio d’azione dei suoi messaggi. Commissionato dall’Istituto olandese per il Suono e la Visione e realizzato da Studio Puckey e Moniker, Radio Garden è un browser in stile Google Earth dove possono essere raggiunte e, ovviamente, ascoltate, più o meno tutte le radio del mondo che hanno uno streaming web.

radiogarden

Bellissimo da vedere e ipnotico da esplorare, con Radio Garden è possibile passare dalla piccola radio che trasmette a largo dei fiordi norvegesi sulle isole Lofoten, ai grandi network statunitensi senza soluzione di continuità, accompagnati, nell’esplorazione, dalle parole degli speaker nelle proprie lingue, dalla musica e dall’inconfondibile suono della sintonizzazione analogica. La navigazione visiva del sito offre punti di vista abbastanza unici e chiavi di lettura non scontate sui gusti musicali delle diverse zone del mondo, ma anche e soprattutto una visione non banale sul modo in cui i consumi culturali plasmano il consumo mediatico. Passare dall’Alaska al Medio Oriente e ascoltare intere conversazioni in lingue che non comprendiamo, affascinati dal concetto stesso di essere sintonizzati contemporaneamente con tutte le culture del mondo non è l’unico modo per scoprire le meraviglie di Radio Garden: dalle tab superiori del browser, infatti, è possibile andare alla ricerca di storie particolari, oppure studiare l’evoluzione delle radio più iconiche, attraverso trasmissioni storiche (da brivido quelle di Radio Alice durante le rivolte studentesche a Bologna del marzo del 1977) o scoprendo come sono cambiati i jingle nel corso del tempo. Qualunque sia il modo in cui decidiate di utilizzare Radio Garden, in ogni caso, il Google Earth della radio è un manifesto splendido della globalizzazione più virtuosa.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com