swatch

Swatch prepara uno smartwatch con OS proprietario

Swatch conferma di lavorare ad uno smartwatch ma il suo sistema operativo non sarà Android Wear ma un software totalmente Made in Swiss

Share With:

Da anni si parla della possibilità che Swatch rilasci un proprio smartwatch. In realtà al momento l’azienda svizzera si è limitata a realizzare un orologio dedicato agli amanti del beach volley e uno NFC per i pagamenti contactless ma si tratta di device per nulla lontanamente paragonabile a prodotti di successo come Apple Watch o la linea Galaxy Gear di Samsung. In settimana il CEO del colosso dell’orologeria, Nick Hayek, ha rilasciato un’intervista a Bloomberg in cui ha confermato che il marchio Tissot proporrà un modello di smartwatch e con grande sorpresa di molti non utilizzerà Android Wear come sistema operativo.

Il dispositivo di Swatch sfrutterà un OS realizzato in collaborazione con il Swiss Center for Elechtronics and Microtechnology (CSEM). Il software è stato studiato per offrire un’autonomia prolungata dell’orologio ma soprattutto offrirà il massimo della protezione per quanto riguarda la privacy e i dati dell’utente. “Per i dispositivi indossabili c’è la possibilità di svilupparsi come prodotto di consumo, ma bisogna miniaturizzare e avere un sistema operativo indipendente“, ha dichiarato Hayek. Swatch è intenzionata ad offrire il suo sistema operativo anche ad aziende terze e già oggi avrebbe ricevuto richieste dalla Silicon Valley. L’idea di sfruttare un OS proprietario potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. Da un lato un ecosistema realizzato appositamente per il proprio hardware permette di creare una maggiore armonia tra le due parti e un loro sviluppo più efficiente. Dall’altro è difficile che gli utenti possano provare interesse per uno smartwatch che non può gestire le app create nativamente per Android Wear o WatchOS o che addirittura potrebbe non essere possibile associare agli smartphone più diffusi. Hayek ha sottolineato che già diversi sviluppatori vorrebbero partecipare al progetto ma bisognerà vedere se il loro numero sarà tale da creare una piattaforma appetibile per non fare la fine di Windows Phone. Quel che è certo è che lo smartwatch arriverà entro il 2018 e solo allora sapremo se Swatch riuscirà a competere con i colossi degli orologi smart.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com