renault_trezor_cover

Trezor, la Batmobile elettrica secondo Renault

Renault Trezor conquista tutti al Salone di Ginevra: una concept car sportiva, totalmente green e dal look fantascientifico.

Share With:

Il Salone di Ginevra è appena cominciato e iniziano ad arrivare le prime immagini di concept car dei sogni. A brillare nella prima giornata di fiera è stata Renault con la sua Trezor, una concept car che sembra davvero un incrocio tra la Batmobile dell’epoca Tim Burton e una vecchia macchina sportiva. Un sogno a occhio aperti per tutti gli appassionati di automobili e cultura pop: dal fondo bassissimo e dalla fantastica apertura verticale completa, la vettura francese è sicuramente eccentrica, ma il fatto di non avere portiere in realtà le dona un look aggressivo e fantascientifico, grazie soprattutto ai vetri che virano nel rosso.

La Renault Trezor è esuberante sia nelle linee che nell’uso dei materiali utilizzati, ovvero alluminio e carbonio per gli interni e pelle e legno per gli interni, per un design che unisce eleganza fantascientifica e look sportivo. Trezor, però, non è soltanto un’automobile ricercata dal punto di vista estetico, ma esprime tutto il potenziale dell’auto del futuro secondo Renault. Alimentata completamente con energia elettrica, trae la potenza necessaria da due batterie, una posizionata sotto la presa d’aria anteriore e una nella zona posteriore, per un’autonomia di circa 160/200 km. Nulla, comunque, che vada a impattare sullo spazio dedicato all’abitacolo, che offre due comodi posti con tanto spazio sull’avantreno per ospitare i bagagli. Anche le prestazioni sono da prima della classe: da 0 a 100 km/h in 4 secondi, per un’automobile che non bada a compromessi, e chiaramente, non diventerà mai un prodotto di massa.

renault_trezor

Se dal punto di vista meccanico e performativo Trezor non teme rivali, ottima è anche la dotazione interna, grazie a un pannello di controllo realizzato con lo stesso stile retrofuturistico delle linee esterne e un computer di bordo su cui girano anche App di comunicazione come WhatsApp. Certo che però, alla guida di un’auto del genere, pensare di essere disturbati da un messaggino ha un certo che di sbagliato.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com