techweek

WikiLeaks svela un nuovo Datagate: la settimana tech in 10 notizie

Tutte le novità del mondo tech arrivate negli ultimi 7 giorni

Share With:

Questa settimana WikiLeaks ha rivelato un nuovo scandalo che vede coinvolte le agenzie governative statunitensi. La CIA ha spiato milioni di dispositivi a nostra insaputa. Nel frattempo nascono nuovi progetti per la realtà virtuale e Uber è sommersa dagli scandali. Di seguito vi proponiamo le 10 notizie tech più importanti dell’ultima settimana.

WikiLeaks e lo scandalo spionaggio

wikileaks

WikiLeaks ha rivelato che la CIA ha sfruttato le vulnerabilità di vari sistemi operativi per violare vari dispositivi (smartphone, televisori e smart device in genere) per accedere alle informazioni personali degli utenti. Evidentemente lo scandalo Datagate non ci ha insegnato nulla ed ecco cosa abbiamo imparato oggi dalle rivelazioni del sito di Julian Assange.

I guai di Uber

uber

Uber è davvero in una situazione complicata fra proteste (anche violente) dei tassisti, scandali sessuali, accuse di furto di documenti segreti, programmi segreti per sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine e litigi fra la dirigenza e i driver. Per il CEO dell’app, Travis Kalanick, è arrivato il momento di trovare qualcuno che lo aiuti a risolvere la situazione.

La versione di Tinder per ricchi e famosi

tinder-select-members-only-dating-app-00002

Tinder è l’app di dating online più famosa ma forse non tutti sanno che esiste al suo interno un club esclusivo a cui i comuni mortali non possono accedere. TechCrunch ha scoperto una rete segreta chiamata Select che si compone solamente di profili di VIP, persone ricche e ovviamente bellissime.

Mondi virtuali

hololens

E’ stata una settimana molto intensa per quanto riguarda la realtà virtuale e quella aumentata. Facebook ha presentato la sua app 360 dove visualizzare video e foto 3D mentre uno sviluppatore è riuscito a far provare la sensazione di vertigine attraverso una versione modificata del gioco Portal per Hololens. CollegeHumor ha invece provato ad immaginare come sarebbe utilizzare gli schermi olografici di Minority Report e il risultato è stato particolarmente comico.

Facebook e le fake news

schermata-2017-03-06-alle-16-11-53

Da qualche tempo Facebook ha ingaggiato una personale battaglia contro le fake news dopo essere stata accusata di aver in qualche modo pilotato le elezioni statunitensi. Il social network ha segnalato la sua prima bufala ma forse il sistema di identificazione delle notizie false non è ancora rodato alla perfezione.

Novità dal mondo droni

drononen

Parrot ha realizzato il primo drone ad ala fissa mentre si vocifera che Snapchat voglia entrare nel settore con un veivolo dotato di fotocamera e ripercorrere così la strada già intrapresa da GoPro. Il drone rientrerebbe nella nuova strategia iniziata con gli occhiali smart Spectacles.

Robot comandati dal pensiero

robot

Il modo in cui l’uomo interagisce con le macchine sta per evolversi. I ricercatori del MIT sono riusciti a trasmette i propri pensieri ad un robot per permettergli di rimediare ai propri errori di analisi.

La Batmobile diventa elettrica

renault_trezor

Renault ha presentato al Salone dell’Auto di Ginevra un concept chiamato Trezor. La vettura è alimentata ad energia elettrica e ha un design davvero futuristico.

Battaglie laser con lo smartphone

fatherio

La startup italiana Proxy42 Inc. ha presentato alla Games Developers Conference la ricetrasmittente Inceptor, che permette di trasformare qualsiasi smartphone in un sensore per Laser Tag con cui giocare a father.io e altri titoli.

La pubblicità arriva su WhatsApp?

whatsapp

WhatsApp è uno dei pochi servizi di proprietà di Facebook in cui la pubblicità è totalmente assente. Secondo quanto riporta Reuters le cose starebbero però per cambiare. L’app di messaggistica sta pensando a nuovi strumenti per avvicinare aziende ed utenti e tra questi ci sarebbero anche i messaggi promozionali nelle chat. WhatsApp teme comunque che l’aggiunta degli annunci pubblicitari potrebbe portare ad un esodo verso altre piattaforme e quindi sta valutando attentamente la cosa. E’ quindi probabile che in realtà verranno introdotti bot per l’assistenza cliente come già è avvenuto su Messenger.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com