tottenham

Zuckerberg all’assalto del Tottenham? Il club inglese smentisce

Secondo i tabloid inglesi Zuckerberg starebbe preparando un’offerta di oltre un miliardo di sterline per acquisire il Tottenham Hotspur, ma il club smentisce. Intanto, però, Facebook entra nel mondo del calcio acquisendo il diritto di trasmettere alcune partite di Champions League.

Share With:

Secondo il Sunday Times, Mark Zuckerberg sarebbe in procinto di entrare nel mondo del calcio attraverso un’offerta d’acquisto volta a rilevare il Tottenham Hotspur, squadra del nord di Londra arrivata seconda nella Premier League, massima serie del calcio inglese.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il CEO di Facebook avrebbe incaricato la Iconiq Capital, una banca di investimenti di San Francisco che cura gli interessi di tante compagnie della Silicon Valley, di informarsi sull’acquisto del club londinese e di lavorare a un fondo di investimento sulla base di 1,1 miliardi di sterline.

Zuckerberg

La notizia è rimbalzata in giro per la rete nelle ultime ore soprattutto a causa della smentita ufficiale da parte del club di Joe Lewis, proprietario anche della compagnia di investimento ENIC Group. La smentita non solo nega l’offerta da parte di Zuckerberg, ma ribadisce quanto l’attuale proprietà, supportata dagli ottimi risultati sul campo di gioco, stia lavorando alacremente per garantire un futuro economicamente roseo al club, che ha bisogno dunque di stabilità anche a livello amministrativo per dare continuità al felice momento storico sportivo. . A fine maggio, infatti, sono stati estinti tutti i debiti del club, ed è stato completato il finanziamento necessario alla creazione del nuovo stadio che debutterà nel corso della stagione 2018-19 e che sorgerà al posto dello storico White Hart Lane.

Tuttavia la notizia resta di interesse notevole, visto e considerato che Facebook ha da poco concluso un accordo con Fox per la trasmissione degli incontri della Champions League, la più importante competizione europea per club, nonché la più prestigiosa a livello mondiale. A partire da settembre, infatti, alcune partite della vecchia Coppa dei Campioni, a cui parteciperà anche il Tottenham, potranno essere seguite in diretta, gratuitamente, tramite Facebook: due match per giornata della fase a gironi, quattro partite degli ottavi di finale e altre quattro gare per gli ottavi. D’altronde è stata proprio Fox a ribadire che Facebook rappresenta un bacino d’utenza enorme per il calcio, e poter guardare le partite tramite il social costituisce un’importante frontiera per moltiplicare ulteriormente il pubblico sintonizzato durante i match di Champions. Insomma, che la Silicon Valley sia entrata ufficialmente nel mondo del calcio europeo è evidente, con o senza l’acquisto di un club.

Non è stato inserito nessun commento.

Accedi


Nome utente
Crea un nuovo account!
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati


Nome utente
Email
Password
Conferma la Password
Sesso
Indirizzo
Citta
Provincia
Professione
Telefono
Desidero ricevere la newsletter
Accetto le condizioni di utilizzo del servizio
Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile italiano si accettano espressamente i seguenti articoli del Contratto: 1. (automatica accettazione della più recente versione del Contratto); 7. (diritti di privativa); 8. (manleva); 9. (modifiche e cancellazioni); 10 (limitazione di responsabilità); 12. (legge applicabile e foro competente)
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come descritto nell'articolo 8
Autorizzo la cessione dei miei dati personali a terzi/partner
Hai già un account? Esegui la login

password dimenticata?


Nome utente o Email
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com